venerdì 21 ottobre 2016

Gyeongju

26-29 luglio 2016
Viaggiare attraverso la penisola coreana e non programmare una visita della città di Gyeongju e dei suoi dintorni è un po' come andare in Giappone e saltare Kyoto.
noseodong tumuli gyeongju
tumuli di noseodong
noseodong gyeongju
tempio di noseodong
Questa cittadina della provincia del Gyeongsanbuk-do, pur non raggiungendo le notevoli dimensioni dell'area urbana e la stupefacente immensa grandezza del patrimonio storico e culturale della sua controparte nipponica, rappresenta per la Corea del Sud la destinazione turistica di stampo storico, archeologico e religioso più importante: un vero e proprio museo all'aperto che testimonia la grandezza del regno di Silla, uno degli originali tre regni di Corea, che dominò il paese unificandolo per la prima volta dal VI al IX secolo e del quale Gyeongju era la capitale.

martedì 11 ottobre 2016

Daegu

25-26 luglio 2016
Daegu è la quarta città della Corea del Sud e la terza area metropolitana, una metropoli di oltre 2 milioni e mezzo di abitanti e la città principale della regione del Gyeongsangbuk-do, della quale non è il capoluogo in quanto, come le altre principali metropoli coreane, forma un distretto amministrativo a parte.
dongseong ro daegu
dongseong-ro
dongseong-ro
Data la sua grandezza e importanza, e data la posizione che ne fa un crocevia per tutti i trasporti della nazione, la città è ottimamente collegata con tutte le destinazioni più importanti, e non solo, del paese sia tramite i treni super-veloci che con gli autobus; provenendo da Andong tuttavia, il mezzo più comodo per raggiungerla si è rivelato essere un semplice treno locale. La stazione ferroviaria che porta il nome della città è molto centrale, ma non si tratta però del principale scalo cittadino: la stazione più grande, dove quasi sicuramente arriverete, risponde al nome di Dongdaegu, accanto alla quale fervono i lavori di ampliamento (ma è comunque funzionante) del terminal dei bus, e si trova qualche chilometro più a est. Tre linee di metropolitana, oltre a diverse di autobus urbani, permettono infine di muoversi con estrema facilità nell'area urbana, che è parecchio estesa, di andare da una stazione all'altra e di arrivare nei pressi di quasi tutti i punti più interessanti o significativi.

martedì 4 ottobre 2016

Andong

24-25 luglio 2016
Un viaggio alla scoperta della cultura, delle tradizioni e del folclore della Corea del Sud non può prescindere dalla visita di Andong: questa cittadina della regione del Gyeongsangbuk-do, della quale è anche il capoluogo, ospita infatti alcune delle attrazioni più importanti e interessanti del paese.
parco ungbu
andong
La città è situata circa 200 km a sud-est di Seoul, con la quale è collegata sia tramite bus che treno in circa 3 ore e mezza, mentre invece è raggiungibile da Gangenung (e in generale dal Gangwon-do e dalla costa) solamente in autobus con un tempo di viaggio più o meno uguale. La stazione dei bus si trova però in aperta campagna, circa 4 km a ovest dell'abitato, tuttavia quasi tutte le linee di autobus urbani passano di lì e permettono comodamente di raggiungere il centro, a ridosso del quale si trova invece la piccola stazione ferroviaria.