martedì 14 luglio 2015

Tarbes e Lourdes

Novembre 2006
Nell'autunno-inverno del 2006, per il progetto Leonardo, ho soggiornato per alcuni mesi nella splendida città di Toulouse e ho quindi avuto anche l'occasione di esplorare vari luoghi nella regione del Midi-Pyrénées (tra le quali Montauban, Castres e Albi). Nella parte sud-occidentale della più estesa regione francese, al confine con l'Aquitania, si trovano due cittadine, per ragioni completamente diverse, conosciute da molte persone.
place verdun a tarbes (dal web)
Il nome di Tarbes viene spesso associato a qualche tappone pirenaico del Tour de France, ma il capoluogo del dipartimento degli Hautes Pyrénées  è anche e soprattutto una base di partenza per alcune delle più belle escursioni possibili sui Pirenei; è inoltre una cittadina che forse i veri appassionati di cavalli (cosa che io non sono) già conoscono.

mercoledì 8 luglio 2015

Salamanca

31 maggio - 2 giugno 2015
Il nome di Salamanca è molto famoso tra i viaggiatori per le innumerevoli bellezze storiche e artistiche che la città castigliana racchiude e per la vivacità sia culturale che ludica della vita che scorre nelle stradine del centro storico grazie all'importante e antica università che richiama giovani da tutta Europa.
plaza mayor
plaza del corrillo dalla pension
La città si trova sulla meseta a circa 800 metri di quota, sulla sponda settentrionale del fiume Tormes, a poco più di un paio di ore e mezza di treno a ovest di Madrid. La stazione ferroviaria si trova nella zona moderna, poco meno di un chilometro a nord-est della città vecchia, ma, solo per quello che riguarda gli arrivi (e solo nel caso venga espressamente indicato) molti treni arrivano fino alla piccola stazione di La Alamedilla, che si trova a ridosso dell'anello viario che racchiude la città vecchia, permettendo di risparmiare così un po' di strada, cosa piacevole soprattutto quando si hanno i bagagli appresso. La stazione degli autobus si trova invece circa mezzo chilometro a ovest della città vecchia.