domenica 13 luglio 2014

Albi

novembre 2006
Albi è senz'altro una delle mete più famose della regione del Midi-Pyrenées, sia per l'indiscussa bellezza della cittadina (il suo centro storico è dal 2010 patrimonio UNESCO), piena di monumenti e in splendida posizione sulle due sponde di un'ampia ansa del fiume Tarn (uno dei principali affluenti della Garonna), sia perché il suo nome viene inevitabilmente associato alla crociata del 1209 contro l'eresia catara (i catari vengono infatti ancora chiamati comunemente anche albigesi).
cattedrale dall'esterno della stazione
vista da pont de la république
Vi si arriva comodamente in treno da Tolosa (che dista poco più di 70 km in direzione sud-ovest, ed è collegata anche tramite autostrada) in poco più di un'ora e la stazione, situata a sud-ovest dell'abitato, non è molto lontana dal centro storico, viste anche le dimensioni piuttosto ridotte della cittadina (che è comunque il capoluogo del dipartimento del Tarn) e si può quindi tranquillamente procedere a piedi.